Le 5 fasi per il lancio di un nuovo sito web

Le 5 fasi per il lancio di un nuovo sito web

Gli imprenditori sono sempre più consapevoli dell’importanza della loro presenza online per la loro attività, per questo motivo una corretta pianificazione del lancio di un nuovo sito web è una tappa importantissima.

La tecnologia e il marketing online si evolvono così rapidamente che potresti perdere clienti se il tuo sito web non fornisce le funzionalità richieste dagli utenti o dai motori di ricerca. Se la loro piattaforma web è obsoleta, gli imprenditori di successo sono proattivi e si chiedono quali passi intraprendere.

lancio sito web

1. Avvia un progetto di sviluppo web

Prima di intraprendere un progetto di sito Web, poniti le seguenti domande:

  1. Chi nel team sarà responsabile del progetto da quattro a sei mesi?
  2. Qual è il tuo budget per il tuo sito web?
  3. Come valuterete il successo del progetto?

Assicurati che lo specialista tecnico del tuo team o provider web abbia le competenze per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi digitali. Forse è il momento di considerare altre opzioni se le tue esigenze sono cambiate.

CONSIGLI

modello realizzazione sito internet

Quando possibile, evita di ringraziare il tuo sviluppatore web senza prima avergli dato l’opportunità di dimostrare che può supportare il tuo nuovo progetto di sito web, soprattutto se non hai accesso a tutti i tuoi dati digitali. Meglio restare in buoni rapporti.

2. Stabilire le fondamenta

Come un ingegnere, prima di iniziare la costruzione di un edificio, è necessario disporre di un piano che delinei gli elementi essenziali del nuovo sito web, nonché ciò che è “bello avere”. Il tentativo di soddisfare i desideri delle diverse parti interessate spesso comporta superamenti del budget, obiettivi alla deriva e ritardi, senza necessariamente supportare gli obiettivi aziendali.

Ti consiglio vivamente di valutare i tuoi piani aziendali e di marketing, il marchio, la proposta di valore, la segmentazione dei clienti/mercato, le esigenze tecnologiche e le risorse digitali esistenti. Puoi quindi preparare un documento dettagliato dei requisiti per il nuovo sito web, tenendo conto degli strumenti più importanti per aumentare le vendite, automatizzare determinate attività e migliorare la soddisfazione del cliente nei prossimi 12-24 mesi.

CONSIGLI

Non cercare di saltare i passaggi nella scrittura di un documento sui requisiti aziendali. Assicurati che la persona o l’azienda responsabile di questa attività disponga di tutte le conoscenze necessarie sul settore, sul marketing online e sulla tecnologia.

Ti consiglio la lettura di: Realizzare un sito internet, cosa preparare

3. Trova il partner giusto

Una volta che i tuoi requisiti sono stati documentati, hai molte opzioni per lo sviluppo di siti web. Puoi ottenere una soluzione chiavi in ​​mano a un canone mensile, assumere uno sviluppatore web freelance o assumere un’agenzia che offre una gamma completa di servizi web.

Sulla base della nostra esperienza con oltre 200 progetti di sviluppo di siti Web, è meglio rivolgersi a una società di sviluppo Web affermata che comprenda le tue esigenze tecnologiche, budget e requisiti aziendali. Anche il design è un aspetto a cui dare importanza, perché se non ti piace l’aspetto del tuo sito, è probabile che non lo utilizzerai e nemmeno i tuoi clienti.

CONSIGLI

Se non stai già lavorando con una società di sviluppo web, puoi richiedere proposte. Tieni presente, tuttavia, che il gergo informatico e le revisioni dell’ambito rallenteranno il processo di selezione se inviti troppi offerenti. Mantieni le cose semplici e cerca di limitare la durata del processo a circa un mese.

Ti consiglio la lettura di: Come si riconosce una buona agenzia web

4. Gestire il progetto di sviluppo web

Una volta trovata l’azienda giusta, assicurati di firmare un contratto che delinei i tuoi requisiti aziendali e includa le pietre miliari chiave con date specifiche. Sin dall’inizio del progetto, supervisiona il processo per evitare il più possibile spiacevoli sorprese, poiché inevitabilmente si verificheranno imprevisti.

La scrittura è spesso un problema per gli imprenditori. Ecco perché consigliamo vivamente di assumere un copywriter professionista per la creazione di contenuti. Considerazioni legali e fiscali, sistemi amministrativi e nomi di dominio sono altri esempi di cose che possono rallentare notevolmente se non affrontate rapidamente.

CONSIGLI

Se la tua attività di servizi Web utilizza un approccio di gestione del progetto agile, assicurati che il tuo team sia a suo agio con il tempo/la disponibilità richiesti durante il progetto.

5. Monitora i progressi e promuovi il nuovo sito web

Assicurati di comprendere gli elementi valutati in ogni fase in modo da poter approvare i risultati del progetto (in conformità con il documento dei requisiti aziendali) con fiducia.

Inoltre, segui i bug con il tuo partner web e conferma che una soluzione di analisi è in atto in anticipo per valutare le tue prestazioni. Se si tratta di un sito di e-commerce, testare ogni fase del processo di ordinazione per garantire un’esperienza cliente piacevole e un tasso di conversione ottimale.

Oltre alla garanzia post-lancio, la società di servizi web dovrebbe offrirti un programma di sicurezza e manutenzione per mantenere aggiornato il tuo sito web. È importante.

CONSIGLI

Promuovi il tuo nuovo sito Web e ottieni rapidamente feedback dai tuoi clienti, partner e fornitori, che hanno familiarità con la tua attività e il tuo vecchio sito Web. Inizia subito a raccogliere suggerimenti per l’ottimizzazione e assegna loro la priorità in base ai tuoi obiettivi di business.

Ti consiglio la lettura di : Le KPI del digital marketing

Qual è il prossimo passo per il lancio di un sito web?

Lanciare il tuo sito web è il primo passo di un viaggio straordinario. Oltre a poter valutare l’attività online, migliorare costantemente l’esperienza del cliente e aumentare il tasso di conversione, avrai un’idea chiara dei tuoi obiettivi di business per i prossimi 12-24 mesi.

Segui questi semplici passaggi e, in caso di domande, non esitare a contattarci. Se hai appena lanciato un sito web, facci sapere cosa è andato bene e cosa avrebbe potuto essere migliore.