Scegliere le giuste Keyword per il posizionamento SEO

Scegliere le giuste Keyword per il posizionamento SEO

Scegliere le giuste keyword è il primo passo per un posizionamento SEO di successo. Per questo motivo in questo articolo ho raccolto una serie di strumenti e suggerimenti utili per chi vuole migliorare la visibilità del proprio sito.

Google Search Intent

E’ una pratica molto semplice che ti permette di selezionare le giuste keyword per il tuo sito senza utilizzare alcuno strumento oltre al motore di ricerca stesso. Immagina di essere un negozio di verdura che offre la consegna a domicilio e di voler far conoscere la tua attività su Google, a questo punto sarebbe opportuno sapere quali combinazioni di parole gli utenti ricercano maggiormente in modo da ottimizzare le tue pagine per tali combinazioni di parole e intercettare conseguentemente le giusta audience.

Per scoprire queste parole ti basterà andare sulla prima pagina del motore di ricerca e iniziare a digitare i termini principali che descrivono la tua attività ad esempio digita “fruttivendolo” il motore di ricerca inizierà a mostrarti una serie di combinazioni spesso utilizzate dagli utenti, come quella qui sotto:

parole chiave per la seo
Non ti fermare qui, devo ancora descrivere il tuo servizio ossia la consegna a domicilio, continua quindi aggiungendo alla scritta “fruttivendolo” anche un secondo termine come “domicilio”, la search intent di Google cambierà nuovamente mostrandoti una serie di altre opzioni, come la schermata qui sotto.
keyword per la seo
Da questa seconda schermata inizierai ad avere una visione più chiara, gli utente possono cercare una serie di combinazioni differenti di parole legate al tuo servizio. In particolare puoi notare che una valida soluzione è affiancare il quanto offerto ad un’area geografica. Questo semplice esperimento ti ha fatto capire che un valido titolo per la tua pagina potrà essere: Fruttivendolo consegna a domicilio Varese (se questo è il paese sul quale effettui il servizio di consegna a domicilio. Con questa semplice strategia potrà scoprire una serie di termini di valore per promuovere la tua attività.

Confrontare le Keyword di tendenza

Google Trends è un servizio gratuito di Google che ti permette di andare oltre e identificare il trend, ossia l’andamento, delle ricerche per determinate parole. Potrai così facendo farti un’idea di quali sono le parole più ricercate e quali meno. A seguito della richiesta Google visualizza un grafico temporale che mostra l’andamento nel tempo delle ricerche effettuate sul popolare motore.

Importante notare che è possibile inserire nel campo di ricerca non una ma più parole separate da virgola e poterne quindi confrontare i grafici.
Scopriremo così che alcuni sinonimi possono portare buoni risultati o che alcune parole o servizi offerti stanno prendendo il posto di altri nei desideri degli utenti.

Effettuata la ricerca potremo utilizzare altri strumenti per affinare la visualizzazione del grafico mostratoci, spedificando aree geografiche e periodi di ricerca.
Proseguendo con l’esempio fatto sopra potremo in questo caso confrontare il termine “Fruttivendolo” e “Ortolano” due parole tra loro sinonime e scoprire quale delle due è maggiormente utilizzata nelle ricerce.

Confrontare keyword per la seo

Google Keyword Planner per valutare le parole chiave

Iniziamo a fare sul serio con uno strumento di selezione Keyword professionale offerto sempre gratuitamente da Google ossia Google Keyword Planner.

Keyword planner scegliere le giuste Parole per la SEO

Dopo aver effettuato il login con un account Google potremo iniziare ad utilizzare questo strumento molto efficace per identificare le migliori keyword da utilizzare nel nostro sito. Inserisci anche in questo caso le parole sopra utilizzate e ti verranno mostrate una serie più completa di informazioni. In particolare oltre ai termini cercati ed alcuni sinonimi il software mostrerà:

  • Numero di ricerche mensili
    ossia quante volte il termine è stato ricercato su Google e potrai avere un’idea dell’effettivo interesse per ogni parola
  • Modifica trimeste e su base annua: ossia la variazione positiva o negativa che ha avuto nel tempo tale termine, in pratica il trend di crescita o decrescita dello stesso.
  • Concorrenza: ossia quanto è “competitivo” questo termine, ossia se tanti tuo concorrenti lo stanno utilizzando, un termine con un basso libello di concorrenza ed un buon numero di ricerche mensili potrebbe essere una buona keyword su cui impostare la tua SEO.
  • Offerta annunci: google ti mostra anche il costo per click di tale termine all’interno della piattaforma di Pay Per Click di Google ossia quanto i tuoi concorrenti che acquistano pubblicità sono disposti a pagare per ogni singolo visitatore.

Come vedi questi strumenti ti daranno una serie di utilissime informazioni per iniziare ad fare ordine e organizzare con metodo la promozione del tuo sito. Buon lavoro!

Lascia un commento