Catena del valore

Un ecosistema da mappare e seguirne costantemente le sue evoluzioni


Cos'è la catena del valore?

La catena del valore è il processo con cui si trasferisce un prodotto o servizio (il valore) dal produttore all'utilizzatore finale.

Produttori e consumatori sono raramente in contatto diretto.In particolare nel B2B e B2B2C, prodotti e servizi raggiungono i propri clienti tramite altri attori formali o informali che partecipano a catene del valore ramificate.

La catena del valore definisce e rappresenta tutte le attività di questa filiera di attori in ognuna dei quali il prodotto acquisisce valore, fino ad arrivare all’ultimo passaggio: il prezzo di vendita.

A fianco di operatori di tipo produttivo/logistico possono poi intervenire altri attori che hanno la possibilità di influenzare la scelta dei nostri prodotti. Essi possono aggiungere alla nostra catena di valore altre ramificazioni rendendola sempre più complessa. Ecco quindi la necessità di mappare questo ecosistema e seguirne costantemente le sue evoluzioni.

come si REALIZZA la catena del valore

Perché mappare la catena del valore

È estremamente importante mappare il proprio ecosistema e seguirne costantemente le evoluzioni. Occorre cioè:

01

IDENTIFICARE

identificare gli attori chiave all'interno della catena;

02

SCEGLIERE

scegliere o adattare il modello di business in base alle sue catene del valore;

03

INDIRIZZARE

indirizzare le proprie azioni di vendita e marketing sugli attori chiave;

04

LIMITARE

limitare le insidie e le reazioni dei concorrenti;

Fare il piano di Web Marketing

Fare il piano di Web Marketing

Scarica la guida gratuita e scopri come trasformare visitatori in clienti. Un'opportunità imperdibile per costruire a tua strategia online.

Come si analizza una catena del valore?

Il modello Go-To-Market Canvas di Innotelos permette di sintetizzare in una sola pagina queste analisi e decisioni. Saper condividere l'analisi con altre persone di fiducia consente di avere una visione più ampia e scoprire nuove opportunità.

esempio catena del valore

Esempio di catena del valore

Ognuno di noi, nella vita professionale e personale, partecipa a molteplici catene del valore. Consideriamo ad esempio la vendita di mangime per cuccioli:

  • Il prodotto costituisce la base del nutrimento di un cucciolo.
  • Viene acquistato dai proprietari del cucciolo.
  • Un veterinario consiglia questo prodotto.
  • Gli allevatori consigliano il prodotto quando consegnano il cucciolo.
  • Un rivenditore lo fornisce ai proprietari.
  • Il rivenditore riceve il mangime da un grossista tramite un trasportatore.
  • Un'azienda produce questo mangime e lo consegna al grossista tramite un altro vettore.
  • I centri di addestramento per cuccioli consigliano i proprietari.
  • Le reazioni dei cuccioli ai diversi mangimi sono ampiamente commentate da altri proprietari che si incontrano.

Questo acquisto banale ha coinvolto più persone, aziende e organizzazioni che, consapevolmente o meno, stanno partecipando alla catena del valore del cibo per cuccioli.

Ogni attore contribuisce, a suo modo, al valore finale - al valore di vendita - del mangime. Il termine "catena del valore", "canale di accesso al mercato" o anche "rotta Go To Market" definisce tutte le relazioni tra questi attori.

Richiedi un preventivo o maggiori informazioni

Hai trovato argomenti interessanti? Se vuoi possiamo parlarne.Contattaci ti ricontatteremo a breve!

Inserisci il tuo Nome/Azienda
Looks good!
Inserisci un indirizzo mail valido
Looks good!
Inserisci la tua richiesta