Saper comunicare: la chiave fondamentale per far crescere il tuo business

Parola del giorno è COMUNICARE.

Nel campo del web, del marketing, dell’advertising, il concetto che si nasconde dietro questa parola, assume un ruolo fondamentale e per questo abbiamo deciso di raccontarvi il significato che assume se associata al mondo del business.

COMUNICARE deriva dal latino communicare, mettere in comune, derivato di commune, propriamente, che compie il suo dovere con gli altri, composto di cum insieme e munis ufficio, incarico, dovere, funzione.

Negli ultimi anni, grazie al forte sviluppo del desiderio di connettersi con le altre persone, comunicare correttamente è diventata un’ esigenza molto forte, grazie alla quale non basta più pronunciare, scrivere o disegnare.
La comunicazione, oggi, avviene quando la parola raggiunge un’altra persona e diventa un mezzo di connessione per la costruzione di qualcos’altro: una relazione, un’azione, un’acquisto, una partecipazione ad un evento.

Oggi è, dunque, fondamentale sapere che qualsiasi azione che noi compiamo sul web, per strada o in qualsiasi altro posto, la compiamo perchè qualcuno è riuscito a comunicare correttamente con noi e ha creato con noi una connessione. Insomma,  ha creato interesse nel nostro inconscio.
Detto quasto, allora, proviamo a scoprire insieme il perchè comunicare correttamente è così importante.

Sappiamo bene che molti sono ancora scettici sulla questione “comunicazione” e molto spesso viene tralasciata come ultima “ruota del carro”, come ultima carta da giocare in caso ci sia del tempo rimasto. Sebbene questa scelta pensiamo sia lecita, è bene sapere che, seppur inconsciamente, il nostro utente viene attirato da una comunicazione gradevole e ben progettata, e si allontana da tutto ciò che viene lasciato “al caso”.

E’ risaputo che le due piattaforme comunicative più potenti nell’era del digitale sono proprio i social e il sito web, e data la loro importanza, è findamentale che non vengano nè trascurate ne sottovalutate.
Le due parole che non devono mai mancare tra i post it sul frigorifero, sono: mantenimento dei clienti attuali e collegamento con i clienti possibili e, per fare questo, è necessario colpire il loro cuore.

Come fare per conquistare la fiducia dei nostri clienti potenziali e acquisiti?

 

Naturalmente attraverso una comunicazione ben curata e progettata. E’ chiaro che ogni attività commerciale possieda delle logiche personali e probabilmente le logiche che utilizzeremmo per comunicare con clienti di un bar, non saranno mai le stesse di un negozio di intimo…

Ma come in tutte le cose, esistono delle regole grazie alle quali è possibile centrare gli obiettivi.

Eccone alcune:

– Il valore aggiunto: aggiungere valore ai propri servizi, crea maggiore interesse rispetto alla mera descrizione del “cosa faccio”. Ecco un esempio di una frase presa dal nostro sito:

.Sconto del 50%

è ben diversa da

.Ti regaliamo il 50% di questo prodotto

E se anche il significato concettuale sia lo stesso, saremo attratti dalla seconda frase. Ecco perchè è bene aggiungere qualcosa al proprio servizio raccontandolo!

Renditi utile: fai in modo che il cliente ritrovi sempre qualcosa di cui ha bisogno: una risorsa gratuita (una ricetta?), un consiglio (come superare la prova costume in 3 settimane…?)e via dicendo.

Stabilisci con chi vuoi parlare e seleziona il “tono di voce” più corretto: se sei il proprietario di un bar, il tuo tono di voce sarà sicuramente differente rispetto a quella di una’agenzia immobiliare. Più il messaggio è coerente con il tuo pubblico di destinazione, più sarai ascoltato…in caso contrario passerai inosservato, o nel peggiore dei casi, perderai punteggi sulla brand reputation.

Monitora: mantieni controllati i risultati online, per farlo può essere interessante Google Analytics oppure gli insights dei tuoi social network. Con le versioni più aggiornate è possibile controllare nel dettaglio tutti i parametri fondamentali per scoprire chi sono gli utenti che interagiscono con te, quando lo fanno, come lo fanno, come ti trovano e molto altro.

L’immagine: una buona immagine grafica e fotografica paga l’occhio e fa in modo che l’utente si soffermi sul tuo nome. A questo proposito, vi invitiamo a visitare questo sito: www.servizifotgraficivarese.it , in modo da percepire a colpo d’occhio cosa significa creare un’immagine curata.

Call to action mirate: sono tutti i pulsanti che trovate nei siti web, spesso basta un colore azzeccato per far si che chiunque capiti sulla tua homepage clicchi esattamente quel link.

Continuità e costanza: è uno dei compiti più difficili, ma ti basterà stilare un calendario di pubblicazione e ritagliarti del tempo per mantenere attivo il tuo pubblico!

Quantità o qualità?

Nella comunicazione, bisogna tenere ben saldo il concetto di Equilibrio. Fornire materiali sempre di elevata qualità, ad una cadenza regolare, aiuta sicuramente a raggiungere i tuoi obiettivi, sia con il blog che con i social.

Se vuoi scoprire cosa possiamo fare per aiutarti, richiedi una consulenza!

Se invece possiedi già un sito web e vuoi scoprire come renderlo più accattivante, clicca qui.

Buon Lavoro!