Pontevia Serre: come la SEO ha cambiato l’azienda

Dopo alcuni anni dalla realizzazione del sito internet, l’azienda ha deciso di intraprendere con noi un’attività di ottimizzazione SEO con l’obiettivo di aumentare il numero di visitatori e conseguentemente le richieste di contatto.

posizionamento SEO

Pontevia è un’ azienda locale specializzata nella realizzazione di serre per orti, giardini d’inverno per privati e garden center, che offre anche servizi di realizzazione tettoie, coperture, ombrai e carpenteria.

Questa breve premessa è molto interessante per comprendere le difficoltà legate a questo settore, come la stagionalità, il prodotto dedicato ad attività di nicchia e molto spesso il costo di tali prodotti… insomma una bella sfida per il nostro team!

Vista la forte stagionalità del prodotto il nostro intervento si è concentrato sulla creazione di una campagna promozionale stagionale finalizzata alla raccolta di ordini e nominativi che potessero soddisfare la capacità produttiva annuale dell’azienda garantendo continuità di lavoro.. Per questi motivi la campagna di promozione è stata concentrata nei mesi in cui vi è maggiore richiesta di prodotto per poi essere interrotta quando il numero di lead interessati sarebbe diminuito e un numero minore di presone si sarebbe interessata alla pubblicitàù.

Ottimizzazione SEO del sito

Ottimizzazione SEO sito

Prima di tutto ci siamo concentrati su un intervento di ottimizzazione SEO delle pagine del sito internet. La riscrittura di molti dei testi presenti in chiave SEO insieme all’utilizzo di suite dedicate al monitoraggio delle keyword e del posizionamento dei principali competitor, ci ha permesso di ottenere buoni risultati in un settore fortemente competitivo, dove i grandi colossi come Brico Center ecc… dispongono di grandi budget pubblicitari.

La creazione di news calendarizzate e ottimizzate SEO riguardanti gli ultimi lavori fatti ha fornito sempre contenuti nuovi per il sito e nuove informazioni, utili per il crowler di Google, che vedendo un sito fortemente aggiornato, ha contribuito ad farlo “salire nella classifica di google”.

Leggi l’articolo sul servizio di posizionamento SEO

Promozione del sito tramite PPC

Per compensare i tempi necessari ad ottenere un buon posizionamento organico del sito internet siamo intervenuti acquistando pubblicità PPC (Pay Per Click) sfruttando le keyword individuate in precedenza e vari annunci pubblicitari continuamente affinati siamo riusciti a realizzare campagne web marketing ad alto rendimento ossia caratterizzate da un basso costo per click e da un buon CTR (conversione). Alla semplice campagna di ricerca si sono in un secondo tempo affiancate delle campagne Display che intercettavano utenza genericamente interessata al settore d’azione aziendale e che non aveva ancora maturato l’interesse per il prodotto offerto. Tali campagne Display mostravano gli annunci aziendali all’interno di portali di settore dedicati ad appassionati di giardinaggio e fai da te.

Campagne di ricerca e campagne display

Le campagne display si caratterizzano generalmente per costi a click molto più bassi rispetto a campagne di ricerca, il motivo di questo è presto detto, le campagne display intercettano un’utenza occasionale sulla base di interessi, sono quindi persone meno propense alla conversione rispetto a chi su internet ricerca un termine, in questo caso infatti tale utente, nel momento in cui scrive dei termini nel motore di ricerca sta effettivamente dichiarando un’esigenza ed è quindi più facile da convertire.

Ritengo le campagne Display e le campagne di ricerca due strumenti complementari da testare all’interno di una campagna promozionale online, sfruttando una logica data drive per definire quale delle due campagne funziona meglio.