Progettare un sito sulla carta

Una buona regola nella progettazione di un sito, spesso ignorata, è di progettare su carta prima di mettersi al computer!

Tante volte capita che clienti chiedano di realizzare per loro una bozza di un layout gradevole che possa piacere alla propria clientela, per poi procedere con l’implementazione del sito e la selezione dei contenuti, sbagliato!

Così facendo tenteremo di modellare i contenuti su di un layout che molto probabilmente non sarà adatto a contenerli o ad ottenere gli obbiettivi di vendita o promozione che ci prefissiamo.

Il percorso corretto invece è: cercare per prima cosa di raccogliere le idee, stabilire gli obbiettivi del sito e come raggiungerli. In questa prima fase dovremo rispendere a semplici domante come: “Cosa voglio ottenere dal sito?”, ” Quale’ il vantaggio competitivo dei miei prodotti?”. Rispondendo a queste domante potremo cominciare a definire una struttura che permetta di conseguire dei risultati.

Potremo quindi cominciare a selezionare il materiale da inserire nel sito, organizzare lo stesso e suddividerlo in pagine stabilendo un sistema di navigazione chiaro ed immediato stabilendo dei percorsi di canalizzazione verso gli obbiettivi del sito. Organizzate il materiale da quello più generico sulla prima pagina (vista da più utenti) fino a pagine di dettaglio altamente specifiche rivolte a visitatori interessati a particolari argomenti, cercando di non inserire materiale simile sullo stesso livello ma organizzandolo in profondità.

Definita la struttura e i contenuti del sito potremmo passare allo sviluppo della parte grafica e del layout generale, avendo ben chiaro quali saranno gli elementi da pubblicare e a quali dare più visibilità. Potete quindi tracciare un bozzetto con carta e penna, visualizzare la struttura fondamentale e passare solo in un secondo tempo alla progettazione su computer, vi permetterà di chiarirvi le idee, vi consentirà di procedere poi più speditamente e vi permetterà di ottenere un sito di successo.

Lascia un commento