Le forme di interattività di un sito internet

Navigando tra i vari siti in rete mi sono reso conto che il concetto di interattività non è ancora totalmente acquisito, un gran numero di siti web include infatti solamente una serie molto limitata di meccanismi interattivi. Si notano spesso siti, ance di aziende importanti, che si configurano come dei semplici cataloghi non offrendo alcun tipo di interazione con il visitatore e che colpiscono per la loro staticità.

I sistemi di interattività più largamente diffusi sono a mio modo di vedere:

  • e-mail
  • newsletter
  • questionari on-line
  • concorsi a premi
  • possibilità di invare pagine del sito a conoscenti
  • vendita on-line
  • richiesta di cataloghi e materiale

Poichè ritengo sia di fondamentale importanza garantire una certa interazione con il visitatore mostrando quindi la propensione dell’azienda, proprietaria del sito, al dialogo, e ritenendo inoltre che maggiore è il numero di strumenti e di iniziative atti a favorire questo cambio di informazioni, maggiore sarà di conseguenza la propensione dell’utenta a fidelizzarsi con il sito stesso, elenco qui sotto altri metodi che aiuteranno a stabilire l’interazione desiderata:

  • proposte per nuovi prodotti o affinamento di esistenti
  • prenotare prove di prodotto o visite all’azienda
  • inviare le proprie esperienze
  • ottenere foto e dediche personalizzate dei testimonial
  • interagire direttamente con testimonial, magari un una chat on-line
  • iscriversi ad un Club
  • dibattiti on-line e forum di discussione
  • scaricare screen saver o wallpaper
  • effettuare un preventivo on-line
  • poter calcolare i guadagni che si otterrebbero utilizzando i prodotti del’azienda
  • giochi interattivi

Lascia un commento