Il Digital Signage, sviluppi futuri secondo Epson

digital_signage_negozio

 

Da una recente ricerca, commissionata da Epson 20|20 Vision, svolta interpellando 500 responsabili nella gestione di brand e marketing nel settore della vendita al dettaglio in ben 5 nazioni differenti e avente lo scopo di valutare l’importanza dell’utilizzo della promozione cartacea ed elettronica sul punto vendita, emerge che il 100% dei rivenditori al dettaglio si trovano nella situazione di dover innovare il proprio approccio commerciale all’interno del punto vendita al fine di incrementare le vendite dei propri prodotti.

Nonostante le attuali difficoltà economiche il 71% degli interpellati ritiene di dover incrementare l’investimento destinato alle campagne sul punto vendita nei prossimi anni. Più in dettaglio l’indagine evidenzia come cambierà notevolmente il rapporto tra materiale cartaceo ed elettronico utilizzato in favore di quest’ultimo. In particolare il Digital Signage consentirà di ottimizzare il messaggio andando a “sollecitare” con maggiore precisione determinati target.

Sebbene oggi le percentuali relative all’impiego di pubblicità cartacea e Digital Signage siano molto simili si ritiene 65% dei responsabili marketing sceglierà di utilizzare il Digital Signage per promuovere, all’interno del negozio, prodotti di largo consumo nei prossimi anni.

Il Digital Signage offre infatti la possibilità di sviluppare campagne a basso costo, caratterizzate da alto impatto e aggiornabili in tempo reale.
Inoltre il Digital Signage consentirà, grazie ai bassi costi rispetto alla stampa di qualità, di realizzare un maggior numero di campagne, più brevi e targettizzate nello stesso periodo di tempo.

Scopri i nostri servizi di Digital Signage

Lo studio di Epson

 

 

Lascia un commento