Realizzare un sito internet, cosa preparare

Vuoi realizzare un sito internet? Ecco un breve elenco di cose che dovrai preparare per il web master che sceglierai.

Premesso che, in qualità di agenzia web, siamo in grado di gestire in piena autonomia tutte le fasi della creazione del tuo sito sollevandoti dal pensiero di come procedere e gestendo il progetto nel migliore di modi,  il fatto di riuscire a preparare parte del materiale in piena autonomia ti consentirà di risparmiare notevolmente sui costi di sviluppo del tuo sito.

Vediamo quindi come puoi aiutare la tua agenzia di comunicazione predisponendo il materiale necessario prima di iniziare il tuo progetto web.

Domande da porsi prima di realizzare un sito

Progettare un sito web non vuol dire solamente conoscere i linguaggi di programmazione utilizzati in internet, purtroppo si è spesso spinti dai propri clienti a dare importanza alla veste grafica che dovrà avere il sito una volta terminato trascurando così alcuni elementi a mio modo di vedere molto importanti.

Ritengo infatti che non sia possibile realizzare un buon sito senza un’attenta analisi che possa gettare le basi per poter sviluppare efficacemente il nostro progetto.Penso che uno dei problemi fondamentali nella progettazione di un sito sia la chiarezza generale del progetto identificabile con il termine usabilità. Vediamo quindi insieme quali fattori devi prendere in considerazione prima di creare un sito web

In generale ogni sito web ha le sue esigenze che dovrebbero essere individuate prima ancora di scrivere una singola riga di codice; per questo prima di partire a immaginare come dovrà apparire il nostro progetto dovremo essere in gradi di rispondere a queste domante:

  • A cosa serve ? (informare, divertire, sbalordire, vendere)
  • Il target a cui ci rivolgiamo ? (ragazzi, studenti, professionisti, casalinghe)
  • Come viene consultato? (computer, cellulare, smartphone)
  • Quando viene consultato? (sul lavoro, nel tempo libero, ecc.)

Rispondere correttamente e tenere in considerazione quanto sopra durante lo sviluppo ci permette inoltre di semplificare la vita al nostro visitatore rendendo le pagine più accessibili ossia rendendo l’utente in grado di rispondere con facilità alle seguenti domante quando si troverà di fronte al nostro sito.

  • Dove sono?
  • Dove posso andare?
  • Da dove comincio?
  • Dova trovo….?
  • Quali sono le parti più importati del sito?

Cosa preparare per realizzare il tuo sito internet

cosa preparare per creare il sito

Project brief

Prepara un documento che spiega quali sono gli obbiettivi del sito internet. In questa fase dovrai essere il più chiaro possibile al fine di aiutare i partecipanti a comprendere cosa desideri ottenere dal tuo sito internet. Un esempio potrebbe essere: “desidero che il mio sito diventi punto di riferimento per tutti i turisti di lingua francese che desiderano ricercare un albergo in provincia di varese!”.  

Core business

Come per il brief anche il core business deve essere ben chiaro per chi dovrà realizzare il tuo sito, devi far capire come il sito monetizzerà, quali prodotti o servizi saranno acquistabili, come saranno erogati, ecc. L’offerta commerciale il modello di business ed eventualmente un’analisi dei competitor potranno aiutare a creare una corretta strategia online.

Utenti target

Sapere a chi si sta parlando è fondamentale per costruire una comunicazione mirata e funzionale. Un target può essere di natura demografica e allora potremmo ad esempio dire che il sito è rivolto a donne di età compresa tra i 35 e i 45 anni, con uno stipendio mensile medio alto e un buon livello culturale. Andando più nello specifico sarebbe opportuno riuscire a descrivere le aspettative e i bisogni delle persone a chi desideriamo parlare, ad esempio: “persone a cui piace viaggiare e che non si rivolgono ad agenzie viaggi” Aver chiaro gli interessi del nostro target semplificherà la creazione di messaggi comunicativi che intercettano i loro interessi.

Scelta de nome dominio

Più è facile da ricordabile il nome del vostro sito internet, più visitatori riuscirete ad attirare. Infatti quando tenteranno di cercarvi molti digiteranno il nome del vostro sito seguito da .com o .it. ; ma dato lo scarso numero di nomi brevi e immediati,  spesso si opta per un nome non proprio intuitivo.
Sebbene sia grandioso avere un nome descrittivo cosi che i visitatori si facciano un’idea di cosa offrite, ciò non è essenziale. Prendete per esempio il nome ‘Apple’, non ha nulla a che fare con i computer, e Amazon è solamente una regione della giungla del Sud America.

Se non potete registrare il nome più corto e facile da ricordare potete usare lo slogan che normalmente utilizzate insieme al vostro marchio. E ricordate, potete far puntare quanti nomi a dominio volete al vostro sito, per cui valutate tutte le variazioni possibili per il vostro nome a dominio.

Brand identity

La brand identity è il modo con cui un marchio si identifica, comprende logo, colori, font, stile delle grafiche, modo di esprimersi. E’ un elemento molto importante che se ben definito aiuta a rafforzare il marchio rendendolo facilmente riconoscibile.

Testi e foto per il sito

Raccogli tutto il materiale che hai a disposizione e che che desideri inserire nel nuovo sito web. Sembra banale da dire, ma per ottenere un sito di interesse e un buon posizionamento sui motori di ricerca è importante avere contenuti di qualità che possano interessare ai visitatori del sito. Anche le immagini sono di estrema importanza, sono l’elemento che per primo viene colto dall’utente e che contribuiranno a catturare il visitatore facendolo approfondire i contenuti tramite la lettura dei testi presenti nelle pagine.

Privacy Policy del sito

Dono un documento dove l’azienda che descrive nella maniera più dettagliata e chiara possibile le modalità di gestione e di trattamento dei dati personali dei visitatori del sito del sito internet. Tale documento deve contenere quindi utilizzo dei dati raccolti, tipologia, eventuali servizi esterni coinvolti (es. integrazioni con Facebook, Google Analytics, servizi di newsletter ecc.) . Il documento deve anche contenere modalità per richiedere cancellazione di tali dati o disabilitare la memorizzazione di cookie del sito stesso. Sebbene esistano portali online che si occupano di aiutarti nella generazione di questi documenti (es. Iubenda)  sapremo comunque fornirti tutta l’assistenza che necessiti.

Cosa preparare per fare un sito

Avere ben chiari questi concetti e riuscire a presentarli in maniera chiara al web designer ti consentiranno di ottenere vantaggi immediati nel realizzare un sito internet, sia in termini di tempi che di costi di sviluppo Se posso accennare qualche altro suggerimento direi che il design del sito deve essere progettato in relazione a gusti e aspettative del tuo target e non alle tue, infine se hai scelto un’agenzia web e ti piace come lavora lasciala lavorare e fidati della sua esperienza.

Realizzare un sito internet completamente in agenzia

Se hai letto quanto sopra non spaventarti, realizzare un sito internet non deve essere visto come un problema ma un’opportunità. Se necessiti di consulenza marketing e di business plan, presso la nostra web agency siamo in grado di sostenerti nella creazione del materiale per la realizzazione del tuo sito internet. Possiamo occuparci di identificare la clientela del sito, creare messaggi comunicativi funzionali e realizzare tutto il materiale necessario, dalla stesura di testi alla realizzazione di un servizio fotografico.

Conclusioni sul materiale da preparare per creare un sito.

Che tu voglia realizzare un sito in autonomia o affidarlo ad un’agenzia come puoi vedere la prima attività da svolgere è di analisi. schiarisciti le idee sugli obiettivi e funzionalità da implementare nel sito e raccogli tutto il materiale di cui disponi e che ritieni possa essere utile nella realizzazione del tuo nuovo sito, o affidati in toto ad un’agenzia.

Per esperienza posso dire che la maggior parte delle persone partono a creare il proprio sito dal programma o dalla piattaforma che gli viene suggerita, niente di più sbagliato, partire dallo strumento senza conoscerlo ma soprattutto senza aver ben chiari obiettivi e contenuti porterà quasi sicuramente ad un sito fallimentare o nel migliore dei casi ad una gran perdita di tempo!

Se ti è interessato questo articolo eccone altri correlati pensati per chi deve decidere come realizzare il proprio sito.